New Mirrorless camera Nikon

Ciao a tutti,  Nikon ha ufficializzato l’arrivo di una macchina fotografica mirrorless, personalmente non vedo l’ora !

Non ci resta che aspettare il 23 Agosto …

eccovi il link :https://www.nikon.it/it_IT/products/category_pages/digital_cameras/mirrorless/development_announcement.page

A presto

Eng:

Hi all, Nikon has announced an upcoming Mirrorless camera, personally i can’t wait!

We just have to wait the August 23rd …https://events.imaging.nikon.com/live/en/

Here the link :

bye

Moon eclipse 2018

Ciao a tutti, posto 2 foto della splendida eclisse di luna avvenuta il 27 Luglio , bellissima da vedere , il massimo dell’eclisse era visibile alle 22.20 nel nord Italia, splendida la Luna di color rosso arancio, la seconda foto invece era quasi ad evento concluso.

Ho utilizzato il treppiede Manfrotto Befree, Nikon D800 ed obiettivo Nikkor 70-300 Vr, iso 1600.

A presto!

Pierantonio

Eng:

Hi all, here 2 new images for the astounding Moon eclipse of 27.07.18; looking stunning with it’s color red / orange , the best hour for the eclipse in north Italy was on 22.20.

The second image was shooted on 23.30 at almost finished event.

I’ve used tripod Manfrotto Befree, Nikon D800 , zoom Nikkor 70-300 vr, iso 1600

See you soon!

Pierantonio

Autumn, colours !

Ciao a tutti, l’inverno sta per finire, però in questo articolo potrete vedere delle foto della montagna veronese, chiamata Lessinia, l’autunno regala sempre colori carichi e caldi, e per chi come me è amante della fotografia, non si possono non immortalare.

Queste foto sono state scattate nelle ore centrali del giorno, senza utilizzo del treppiede , ma a mano libera, passeggiando nel bosco e in un sentiero semplice e aperto a tutti, nella zona di Malga Vazzo, nel cuore della Lessinia.

A presto!

Ciao

Eng:

Hello, the winter is going to end, but in this post you can watch some images shooted this autumn in Lessinia, the mountains of Verona, in autumn we have warmer colours and very saturated, and for the photographer like me is the best conditions for shooting!

These images was shooted in the central hours of the day, without tripod but taken freehand walking in an easy pathway and in a wonderful woods, in the center zone of Lessinia in area of Vazzo hut.

See you soon

Bye

Cefalù e Tindari

Ciao a tutti, eccoci con un’altra tappa importante , Cefalù , caratteristico e pittoresco paese siciliano a est di Palermo.

Bellissima la sua posizione, il centro storico è meraviglioso e al tramonto si colora di un bellissimo colore giallo arancio.

Se andrete a Cefalù, consiglio la salita alla Rocca, sull’orlo dello strapiombo rimangono resti delle fortificazioni di probabile epoca bizantina, sulla balza che sovrasta l’abitato è un santuario preistorico detto tempio di Diana, massiccia costruzione megalitica di epoca arcaica (sec. IX a.C.), riedificata nel sec. V-IV a.C. Sulla cima, pochi ruderi del castello duecentesco, e un panorama mozzafiato!

Di sera poi il paese è coloratissimo, tantissima gente che passeggia sul lungomare e ricchissimo di pizzerie, bar e ristoranti!

Ci sono anche alcuni scatti di Tindari, paese ancora più a est di Cefalù, una visita al santuario della Madonna nera, ne vale la pena, sia come posizione e panorama, che se vorrete visitare il santuario.

A presto con nuove foto e racconti di viaggio!

Eng:

Here we are with another important stop, Cefalù, a characteristic and picturesque Sicilian town situated in east of Palermo.

Its beautiful location, the historic center is wonderful and at sunset it is colored with a beautiful orange-yellow color.

If you go to Cefalù, I suggest the climb to the Rocca, on the edge of the overhang there are remains of the fortifications of probable Byzantine era, on the cliff above the village there is a prehistoric sanctuary called temple of Diana, massive megalithic construction of the Archaic period (sec. IX BC), rebuilt in the century. V-IV B.C. On the top, a few ruins of the thirteenth-century castle, and a breathtaking view!

In the evening then the town is colorful, lots of people strolling along the promenade and rich in pizzerias, bars and restaurants!

There are some images of Tindari, a town situated more east of Cefalù and a visit to Santuario della Madonna nera is recommended, for the position and it’s panorama, and for if you want to visit the sanctuary.

See you soon with new photos and travel stories!

Castiglione della Pescaia e Isola del Giglio

Ciao a tutti, inizio questo 2018 pubblicando una serie di viaggi effettuati qualche mese fa.

Incomincio con alcune foto scattate a Castiglione della Pescaia e all’Isola del Giglio, famosa purtroppo per la tragedia della Costa Concordia, che dire, un’isoletta fantastica, ricca di colori e profumi dagli abitanti gentilissimi e cordiali.

A prestissimo con tante altre nuove foto e viaggi

Pierantonio

Eng:

Hello to all, i’m starting the new year 2018 with a series of trips made a few months ago.

Let’s start with some images shooted in Castiglione della Pescaia and Giglio island, famous unfortunately for the Costa Concordia disaster, a small amazing island , with a variety of colours and sweetness, its inhabitant are very kind and friendly.

See you soon with many other pictures and trips

Pierantonio

Nikon D850

Ciao a tutti, ebbene sì, dopo tanto è arrivata la nuova Nikon D850, dalle caratteristiche sembra davvero una reflex ben fatta, davvero impressionante la risoluzione di 45,3 milioni di pixel, attendiamo per vederla e provarla in negozio.

Nikon sicuramente è ritornata con una Dslr davvero graffiante…

Link al sito del produttore che tutte le specifiche :  specifications D850

A presto con nuovi viaggi e foto..

Eng:

Hi all, after so long time , has arrived the new Nikon D850, looking at the specifications  looks really well done, impressive the resolution of the 45,3 millions of pixel, now we wait to see it and try it in the store ..

Nikon is back with an incredible Dslr …

Link to site for the extended specifications: specifications D850

 

See you soon with new images and trips..

Norvegia , Lofoten & Vesteralen (Parte 2°)

La Norvegia in inverno non è ovviamente solo aurora boreale.

Abbiamo fatto un whale-safari alla ricerca di capodogli di 20 metri circa di lunghezza, visti a meno di 10 metri di distanza.

Le isole Lofoten e Vesteralen (queste ultime meno conosciuti ma magnifiche) sono punteggiate di piccoli villaggi di pescatori con le tipiche casette rosse lungo il mare e i fiordi.

Tra un paese e l’altro  distese di sabbia bianchissima e un mare turchese da togliere il fiato. Nel nostro viaggio abbiamo fatto oltre 1200 Km in auto (tutte le isole sono collegate da ponti  tunnel sott’acqua) fino all’ultinmo paese più a sud: Å (che in norvegese è l’ultima lettera dell’alfabeto).

E’ stato inoltre impressionante vedere come il paesaggio è cambiato  nell’arco della settimana che siamo rimasti: tutto bianco con neve e ghiaccio al nostro arrivo (-22 c°), verdissimo e pieno di cascate dopo una giornata di pioggia durante la quale si erano alzate le temperature (7 c°).

Ecco alcuni scatti.

A presto

 

Eng:

Norway in winter obviously is not only aurora borealis, we made a whale safari to find sperm whales, of about 20 mt lenght, viewed from less 10 mt of distance.

The Lofoten islands and Vesteralen (the last one less known but magnificient) are populated of small fisherman town with the typical red Rorbu around the sea and the fyord.

Between the villages we found many white beaches and a turquoyse sea to take breathe away. In our trip we made over 1200 Km by car (all the islands are connected by many bridges and underwater tunnel) until the last southern town: Å (in Norvegian alphabet is the last letter).

It was impressive to see how the landscape changed during in the week we stayed: all white and frozen at out arrival about -22 c°, greenest and many waterfall after a rainy day during which the temperatures had gone up (+7 c°).

Here some shots taken , hope you enjoy

See you soon

Norvegia , Lofoten & Vesteralen Aurora Boreale (Parte 1°)

Quando i nostri amici ci chiedevano: “dove vi porterà il prossimo viaggio?”

alla risposta:  “Norvegia”, tutti ci guardavano con occhi stralunati

“Non c’è nulla da vedere in Norvegia”, solo freddo e ghiaccio” ci rispondevano.

Su una cosa avevano ragione: c’è freddo!

Il nostro viaggio di inizio Febbraio 2017, ci ha innanzitutto portato alla scoperta di una cosa che potevamo solo sognarci di vedere: l’Aurora Boreale.

Una “scia” verde, in alcuni momenti con sfumature rosse, che improvvisamente appare in cielo, inizialmente quasi invisibile, poi man mano che l’occhio si abitua a cercarla, sempre più evidente. A momenti talmente ampia dia formare un’intero arco come un’arcobaleno. Fino a che improvvisamente aumenta di intensità e sospinta dal vento solare, inizia a muoversi in cielo con molta grazia.

Ad un tratto, ci è sembrato che volesse imitare i movimenti dei tasti di un pianoforte che suona una dolce melodia.

inizia uno spettacolo della natura unico, da pelle d’oca , che vi lascio giudicare con questi scatti.

Prossimo racconto di viaggio le Isole Lofoten e Vesteralen…

Ciao

English:

When our friends asked us: “Where will take your next trip?”

the answer: “Norway”, everyone looked at us with bulging eyes

“There is nothing to see in Norway”, only cold and ice, “they responded.

On one thing they were right: it’s cold!

Our trip start in February 2017, he first led us to the discovery of something we could only dream of seeing: the Aurora Borealis.

A “wake bright” green, at times with a red tinge, that suddenly appears in the sky, initially almost invisible, then as the eye gets used to look, more and more obvious. A so wide moments give form an entire bow like a rainbow. Until suddenly it increases in intensity and driven by the solar wind begins to move in the sky with much grace.

Suddenly, it seemed that he wanted to imitate the movements of the keys of a piano playing a sweet melody.

begins a spectacle of nature unique, creepy, that I leave you to judge with these shots.

Next travel story Lofoten Islands and Vesteralen

Bye

Copenaghen, Danimarca

Ciao a tutti, ecco il racconto di viaggio con foto della meravigliosa Copenaghen, Danimarca.

Una città ricca di storia, cultura e belissimi parchi dove se andate con la bella stagione , vi potrete rilassare.

Offre tantissimi spunti fotografici, sia di giorno che di notte grazie anche ai coloratissimi Nyhavn.

Il parco più famoso, il Tivoli, una meraviglia botanica con anche attrazioni dei più noti parchi giochi, laghetti e prati e ricco di fiori e profumi.

Una città dove è possibile notare molta la disciplina, godersi ampi spazi verdi e non da meno tantissimi musei ed edifici storici.

Meritano sicuramente la visita il Kastellet con il suo bellissimo mulino a vento, il parco della residenza dei Rosemborg, il Tivoli, la biblioteca Reale (Diamante Nero), Palazzo Amalienborg con il cambio della guardia e molto altro.

La cosa che mi ha più impressionato è stato vedere la quantità di biciclette presenti, si pedala e si contribuisce a restare in forma.

Per arrivare è molto comodo, arrivati all’aeroporto di Copenaghen , comodamente si può prendere il treno che passa proprio sotto l’aeroporto per poi dirigersi al centro.

Tutte le foto le ho scattate con la mia Nikon D800, usando anche il treppiede per i notturni, è d’obbligo avere un treppiede solido in quanto spesso tira molto vento, altrimenti si rischia di scattare foto mosse, specie di sera / notte.

A presto!

Eng. Version

Hi all, here some photos  shooted in the beautiful Copenaghen, Denmark.

An historical city, cultural and with amazing parks even if you will go in spring or summer you can relax.

It can offer more and more beatiful ideas for photographers, both day and especially in night, for example the Nyhavn.

A special mention to Tivoli Park, the most famous park of Denmark, with it’s fantastic flowers, scents and colours.

A very good city, from the discipline of the people, wide green areas and parks and museums and historical buildings.

The places you must visit are: The Kastellet with it’s amazing Windmill, Rosemborg Park, the Black Diamond, Amalienborg’s Castle with the changing of the guard and the Nyhavn.

Wat struck me , it’s the large amount of bikes, many and many, this is very good thing, also for the healt!

You arrive at the airport of Copenaghen, and by train , very close to the airport, is behind the structure, you can arrive in the city centre.

As usual, every images was shooted by me with my Nikon D800, don’t forget the tripod if u want to shoot with long exposure, and you must have a tough tripod for the wind often present, and this is important because otherwise your photos would be moved.

See you soon!