Norvegia , Lofoten & Vesteralen Aurora Boreale (Parte 1°)

Quando i nostri amici ci chiedevano: “dove vi porterà il prossimo viaggio?”

alla risposta:  “Norvegia”, tutti ci guardavano con occhi stralunati

“Non c’è nulla da vedere in Norvegia”, solo freddo e ghiaccio” ci rispondevano.

Su una cosa avevano ragione: c’è freddo!

Il nostro viaggio di inizio Febbraio 2017, ci ha innanzitutto portato alla scoperta di una cosa che potevamo solo sognarci di vedere: l’Aurora Boreale.

Una “scia” verde, in alcuni momenti con sfumature rosse, che improvvisamente appare in cielo, inizialmente quasi invisibile, poi man mano che l’occhio si abitua a cercarla, sempre più evidente. A momenti talmente ampia dia formare un’intero arco come un’arcobaleno. Fino a che improvvisamente aumenta di intensità e sospinta dal vento solare, inizia a muoversi in cielo con molta grazia.

Ad un tratto, ci è sembrato che volesse imitare i movimenti dei tasti di un pianoforte che suona una dolce melodia.

inizia uno spettacolo della natura unico, da pelle d’oca , che vi lascio giudicare con questi scatti.

Prossimo racconto di viaggio le Isole Lofoten e Vesteralen…

Ciao

English:

When our friends asked us: “Where will take your next trip?”

the answer: “Norway”, everyone looked at us with bulging eyes

“There is nothing to see in Norway”, only cold and ice, “they responded.

On one thing they were right: it’s cold!

Our trip start in February 2017, he first led us to the discovery of something we could only dream of seeing: the Aurora Borealis.

A “wake bright” green, at times with a red tinge, that suddenly appears in the sky, initially almost invisible, then as the eye gets used to look, more and more obvious. A so wide moments give form an entire bow like a rainbow. Until suddenly it increases in intensity and driven by the solar wind begins to move in the sky with much grace.

Suddenly, it seemed that he wanted to imitate the movements of the keys of a piano playing a sweet melody.

begins a spectacle of nature unique, creepy, that I leave you to judge with these shots.

Next travel story Lofoten Islands and Vesteralen

Bye

Copenaghen, Danimarca

Ciao a tutti, ecco il racconto di viaggio con foto della meravigliosa Copenaghen, Danimarca.

Una città ricca di storia, cultura e belissimi parchi dove se andate con la bella stagione , vi potrete rilassare.

Offre tantissimi spunti fotografici, sia di giorno che di notte grazie anche ai coloratissimi Nyhavn.

Il parco più famoso, il Tivoli, una meraviglia botanica con anche attrazioni dei più noti parchi giochi, laghetti e prati e ricco di fiori e profumi.

Una città dove è possibile notare molta la disciplina, godersi ampi spazi verdi e non da meno tantissimi musei ed edifici storici.

Meritano sicuramente la visita il Kastellet con il suo bellissimo mulino a vento, il parco della residenza dei Rosemborg, il Tivoli, la biblioteca Reale (Diamante Nero), Palazzo Amalienborg con il cambio della guardia e molto altro.

La cosa che mi ha più impressionato è stato vedere la quantità di biciclette presenti, si pedala e si contribuisce a restare in forma.

Per arrivare è molto comodo, arrivati all’aeroporto di Copenaghen , comodamente si può prendere il treno che passa proprio sotto l’aeroporto per poi dirigersi al centro.

Tutte le foto le ho scattate con la mia Nikon D800, usando anche il treppiede per i notturni, è d’obbligo avere un treppiede solido in quanto spesso tira molto vento, altrimenti si rischia di scattare foto mosse, specie di sera / notte.

A presto!

Eng. Version

Hi all, here some photos  shooted in the beautiful Copenaghen, Denmark.

An historical city, cultural and with amazing parks even if you will go in spring or summer you can relax.

It can offer more and more beatiful ideas for photographers, both day and especially in night, for example the Nyhavn.

A special mention to Tivoli Park, the most famous park of Denmark, with it’s fantastic flowers, scents and colours.

A very good city, from the discipline of the people, wide green areas and parks and museums and historical buildings.

The places you must visit are: The Kastellet with it’s amazing Windmill, Rosemborg Park, the Black Diamond, Amalienborg’s Castle with the changing of the guard and the Nyhavn.

Wat struck me , it’s the large amount of bikes, many and many, this is very good thing, also for the healt!

You arrive at the airport of Copenaghen, and by train , very close to the airport, is behind the structure, you can arrive in the city centre.

As usual, every images was shooted by me with my Nikon D800, don’t forget the tripod if u want to shoot with long exposure, and you must have a tough tripod for the wind often present, and this is important because otherwise your photos would be moved.

See you soon!

 

Anterselva, Valpusteria e Tre Cime di Lavaredo

Ciao a tutti, questa volta vi parlo della Valpusteria, Trentino Alto Adige, ultima vallata italica delle nostre splendide Dolomiti.

Prima tappa ad Anterselva -BZ-, nell’omonima vallata, che onestamente mi ha sorpreso molto, ha un laghetto davvero delizioso, fotograficamente ricco di spunti e colori. Bella la passeggiata intorno al lago (non particolarmente difficile) con angoli ristoro in bellissime malghe.

Ripartiti da qui ci dirigiamo verso il famoso Lago di Braies -BZ- , noto anche per una serie televisiva italiana.

Che dire, una volta arrivati in questo magico luogo, non puoi che sfoderare la macchina fotografica e iniziare a scattare, riflessi, colori , vegetazione e profumi che ti incantano.

Molto belli i sentieri da praticare sia attorno al lago che  quelli che dal lago si spingono verso le altissime vette.

Anche qui non mancano baite e diversi chioschi dove poter assaggiare specialità della zona, Alto Atesine.

Ci dirigiamo poi verso le Tre Cime di Lavaredo, qui siamo in provincia di Belluno, Veneto.

La strada per raggiungerle è spettacolare, in mezzo a bellissime montagne e piccoli laghetti.Ci si arrampica poi lungo la strada del parco per arrivare presso il rifugio Auronzo e sotto le Tre Cime che, purtroppo, non erano completamente visibili a causa delle nuvole basse (eravamo comunque a 2330mt!!!). Lo scenario lunare dell’alta montagna e i corvi che ci svolazzavano intorno valgono comunque il viaggio.

Ultima tappa, passando  da Misurina, anche qui luoghi davvero incantevoli, è Cortina d’Ampezzo, località molto turistica e ricca di locali di tutti i tipi. Una città viva che merita una visita, specie nel periodo invernale.

Tutte le foto qui di seguito..

A presto ciao

English version

Hi all!

Now , i want to speak about Valpusteria, Trentino Alto Adige, Italy, the last Dolomites valley of Italy.

First stop on Anterselva, Bolzano, in the homonymous valley, that to be honestly i’m was very suprised, it has a small lake, the perfect for who want to take a picture and amazing colours!

Very nice walk around the lake, (not particularly difficult), with dining corners in excellent pastures.

From here, we head towards to the famous lake of Braies, -BZ-, also famous for a italian nice TV series.

When we arrived in this magical place, you can’t only put up the digital camera to photograph this landscape so wild and rich in emotions, colours and scents that will enchant.

Very nice the trail around the lake and  those who push you to the high alpine peaks.

Here too are huts and several kiosks where you can taste local specialties, South Tyrolean.

Then we head towards the three peaks of Lavaredo, here we are in province of Belluno, Veneto, Italy.

The road for reach it is spectacular, in the middle of gorgeus mountains and many small lakes. You the climbs along the park road for reach the refuge Auronzo, very close and  bottom of the Tree Peaks of Lavaredo, but however were not visibile because the weather was not clearly with many low clouds and fog even if we where at 2330 mt!

The lunar landscape and the crows that flew closer still worth the journey.

The last leg going from Misurina , also here amazing places, is Cortina, a beautiful tourist city with many shops and locals, woth a visit espcially in winter.

Below all pictures

See you soon bye!

Calabria.. summer 2016

Ciao a tutti, eccomi tornato con nuove immagini del mio viaggio estivo in Calabria, in questa porzione di costa chiamata “Costa degli dei” dal mare caraibico alle buonissime specialità culinarie.

Tutto questo è il tratto Tirrenico che comprende Tropea, Pizzo Calabro, Vibo Valentia ecc, tutti i paesi sono affacciati sul mare, le isole Eolie poi non sono molto distanti, solo 32 miglia nautiche, alle sera durante il tramonto è possibile ammirare Stromboli in tutta la sua maestosità.

Per raggiungere questa zona è facile, con l’aereo si può arrivare al comodo aeroporto di Lamezia Terme, poi noleggiare un’auto e poter visitare tutta la zona, io raccomando una visita perché il territorio è davvero bellissimo.

Date un’occhio alle foto qui e il restante nel portfolio Italy Sea, in inverno rendono ancor di più.

A presto e buon anno a tutti!

Schermata 2016-12-30 alle 22.09.13.png

Hello !

I’m back with new images about my summer trip, let’s start with Calabria, images shooted  this summer in “Costa degli Dei”, incredible sea, as in the tropics 🙂 ,  fantastic and delicius meal.

All this close to Tropea, Pizzo Calabro, Zambrone, Vibo Valentia etc..then it is very quaint and worth visiting, every these small town are overlooking the Tirreno Sea and the Aeolian Island are very near, about 32 nautical miles, it’s a pleasure and amazing looking their  shape at the sunset, specially the nearest and stunning  Stromboli.

Is very simple to reach these places, by plane you get to Lamezia terme and with a rental car you can visit this beautiful region, which I recommend.

Given an eye to the images here and the rest in portfolio Italy Sea , now in winter make more 🙂

See you soon with many other images and trip  of this 2016 !!

Happy new year to all!!

Hello! site / blog

Hi folks! from today my site Pierantonio.net and the blog are the same thing!

My portfolio is inside this blog, also the domain name,  and it is no longer necessary to go on the site.

If u had the old address of this blog is ok, no problem, the server redirect automatically into Pierantonio.net 🙂

New graphics, more simple, all together and a more reliable image portfolio.

I hope you like this change in the optic of being as simple as possible..

More and more photos will be available in the next days of my last trips, Denmak,Portugal, Calabria Italy, and another photos of the Dolomites in Italy.. stay tuned

See you soon , and I wish you a Merry Xmas to all!!

 

Pierantonio

kerstwensen-2016

Borghetto

 

Ciao a tutti, questa volta parlo di Borghetto, una frazione di Valeggio Sul Mincio, (Verona), è un’antico borgo di Mulini costruiti in un’ansa del fiume Mincio, classificato nella lista de “i Borghi più belli d’Italia”.

Un posticino davvero unico con scorci veramente mozzafiato, merita essere visto anche dall’alto dal Ponte Visconteo, che è alle spalle del borgo.

Qui nella bella stagione si incontrano molte coppie per le foto di matrimonio in quanto è una  location particolare, oltretutto sono presenti degli ottimi ristoranti per il ricevimento, con degustazione dei prodotti locali e anche bellissimi B&b.

Allego alcuni scatti effettuati di notte, utilizzando il treppiede ed alcuni secondi di esposizione, tutte le foto poi sono visibili qui nel sito.

A presto

Pierantonio

Eng:

Hi all, let’s talk about Borghetto, a small borough of Valeggio Sul Mincio , (Verona) Italy, it’s a small village of old mills built at the bend in the river Mincio, classified on the list of “I borghi più belli d’Italia”.

A very unique place  with amazing views, it deserves to be seen from the Visconteo bridge, that is situated behind the village.

Here from the March to October, you can find many couple for wedding pictures own for the peculiarity of the place, there are also great restaurants for the wedding or  for taste a lot of local specialties, and a lot of B&b.

Here you can view some of images shooted bynight using the tripod for the log exposure, all the photos are visible here on my site

See you soon

Pierantonio

…walking to the Sun

Ciao a tutti, camminando lungo il lago di Garda circa 1 mese fa, si sono fatti notare questi colori e riflessi  al tramonto che sono magici, il lago nel periodo di inizio primavera regala sempre degli splendidi colori, queste foto sono state scattate dalla pedonale Lazise verso Cisano.

Un articolo molto semplice che però dimostra che anche vicino casa possiamo avere dei paesaggi davvero straordinari!

 

A presto

Pierantonio

 

Eng:

Hi all!

walking near the lake Garda Verona, -Italy- about 1 month ago, a colorful sunset appeared, fantastic reflexes, clouds was reflected on the lake ecc, in short a great moment to take some photos!

All images was shooted from the pedestrian way from Lazise to Cisano.

A very simple story ,but I want to prove that the landscapes we can also have them close to home .

See you soon

Pierantonio

 

Lessinia in winter

Ciao a tutti, quindi dopo i colori dell’autunno ecco altre immagini sempre della Lessinia , Italia, provincia di Verona, però vestite di bianco, scattate durante l’inverno, precisamente in febbraio, dato che la neve è arrivata molto in ritardo nel 2015/2016.

E’ poco conosciuta come zona per praticare sport invernali, rispetto ad altre regioni, però ci sono parecchie piste di fondo  dove è possibile praticare lo sci ,  ciaspolare e il parapendio sul monte Baldo con vista d’effetto sul lago di Garda, ecc!

Non solo sport ma anche cucina, che dire degli ottimi rifugi che sono ben presenti nel territorio, assolutamente da provare!

Nelle foto trovate anche alcuni scatti al cosìdetto “Zigolo delle nevi”, non è il mio genere la caccia fotografica, meritava comunque una menzione particolare visto che essendo un’uccello migratore passeriforme che proviene dal nord Europa, negli ultimi sette anni ha proprio scelto la Lessinia come luogo per svernare. Unico in Italia

Spero siano di vostro gradimento, un’anteprima qui e tutto il resto nel sito, qui e qui

Poi a brevissimo altre nuove foto e racconti di viaggio.

Pierantonio

Eng version:

Hi all, after the autumn colours, here another images of Lessinia in Italy , near Verona, but in winter edition, the shooted during the last winter , on february, because in North Italy the snow it come very late in 2015/2016

It is a little-known area for winter sports but has plenty of cross-country trails etc, the snowshoeing and you can also do paragliding on the mount Baldo, with the amazing  Garda Lake view! etc..

There are also several huts and refuges for delight of its specialties, try it!

Finally, but not least, in the images you can find some pictures of a bird, it’s called “Zigolo delle Nevi”,  it’s not my favourite kind of photography, but it deserve a special mention because this type of bird coming from North Europe  and from  seven years he chose Lessinia for spend the winter season.

I hope you like, and here as usual a small preview, the other here & here

Very soon other new photos and travel tales..

Pierantonio

Colours!

Ciao a tutti, eccoci con nuove immagini, stavolta tocca ai colori autunnali dello scorso autunno, foto che sono state scattate in Lessinia, la montagna Veronese, è stato un’autunno davvero ricco di colori e molto duraturo.

Nelle foto è presente la tipica vegetazione della zona, faggi, castagni, eccc

Una piccola anteprima qui, il resto tutte nel sito pierantonio.net , clicca qui

A presto con nuove immagini e racconti di viaggio

Eng. Version

Hi all!, we’re back with new images , now it’s turn of autumn colours, photos taken during the last autumn in Lessinia, the mountain near Verona.

A particular note to this season, specially last year , a rich long-lasting autumn colors!

Is possibile to view the tipical vegetation, beech, chestnuts eccc

A small preview here in the blog, the other on my site pierantonio.net, click here

See you soon with new photos and travel stories

_DSC6295 _DSC6334 _DSC6348 _DSC6349 _DSC6355 _DSC6390 _DSC6404 _DSC6420